Sovravelocità

Rottura del turbo causato da sovravelocità

Scheda informativa “I  killer del turbo”

Questa é una della serie di schede informative sulla varie cause di rottura dei Turbocompressori della Diesel levante.

Salvaguarda la tua reputazione professionale e il tuo lavoro,  assicurati di leggere attentamente

Perché la sovravelocità danneggia il turbo?
I turbocompressori posso girare ad un regime di oltre 6000 revs al secondo (360.000 rpm) con gas di scarico intorno agli 800°C. Ciascun turbo é progettato e costruito per ruotare ad una corretta velocità per la sua applicazione. La sovravelocità si ha quando il turbo ruota ad una velocità maggiore dei suoi limiti funzionali. La sovravelocità può spingere il turbo oltre i suoi parametri di utilizzo sicuro causando una rottura con danni alla turbina o al compressore

Cosa causa la sovravelocità?

•. Un’ostruzione nel filtro d’aspirazione d’aria o nei tubi, oppure il distaccamento di un tubo flessibile  che consentirebbe l’ingresso di una quantità non d’aria corretta  nel turbo.

• Un motore con centralina elaborata o eccessiva portata carburante che non risponda alle specifiche standard

• Valvola wastegate manomessa

• Iniettori usurati

• Perdita di segnale verso il SREA (Attuatore Elettronico Rotativo Semplice) per la wastegate o controllo della geometria variabile

• Montaggio di un turbo errato

Prevenire la rottura di un turbo a causa della sovra velocità

• Verificare che non vi siano impedimenti o perdite nei tubi di aspirazione d’aria
• Assicurarsi che la  wastegate e la leva geometria variabile stiano operando in maniera fluida e libera.
• Verificare che i sensori elettronici e centralina  stiano operando correttamente.

Galleria immagini

Compressore distrutto dalla sovra velocità (fig.1)

Effetto buccia d’arancia sulla faccia posteriore. (fig.2)

Frattura lama turbina (fig.3)